Blog

CASE HISTORY : BILOCALE DA RISTRUTTURARE IN VENDITA -di Micaela Gentile per Luxury&Tourism

 

 

Quando il proprietario di una casa in vendita ti dice…” è talmente bella che quasi quasi non la vendo più” hai la certezza di avere fatto un buon lavoro e aver raggiunto il tuo obiettivo.

Ma facciamo un passo indietro, ci siamo trovate a dover  allestire questo appartamento ridotto davvero male da un inquilino poco curato, l’agenzia immobiliare presentava l’alloggio vuoto, molto sporco, cattivo odore ovunque, questo unito alla zona non esattamente commerciale, rendeva molto difficile fissare appuntamenti di visita e di conseguenza la casa era sul mercato da mesi, i proprietari avevano dovuto abbassare il prezzo diverse volte e avevano quasi perso le speranze di riuscire a vendere.

Leggi tutto

Mettersi in viaggio per cercare il proprio cielo - di Lia Chiaiese per Luxury & Tourism

 

Giovanna e Pino stanno insieme da più di 20 anni. Il loro è un sodalizio particolare: oltre a vivere le dinamiche più o meno normali di ogni coppia, condividono il lavoro, ed è un lavoro “speciale”: di mestiere fanno gli artisti.

Il mondo dell’arte li conosce come Bianco-Valente, le loro opere sono state esposte (o realizzate) da Hong Kong a Pechino, da Parigi a New York, da Marrakech a Bruxelles.

“Lavoriamo sui fenomeni legati alla percezione e sui processi cerebrali che ci permettono di mantenere il ricordo delle esperienze (…)”  (www.bianco-valente.com/texts)

 

Leggi tutto

Timble - nasce il primo social network della casa - www.timble.it

 

 

Timble 

nasce il primo social network della casa

 

www.timble.it  

 

 

Timble è il primo social network per creare e promuovere la casa in modo divertente . Online da appena qualche giorno ha già più di mille annunnci su tutto il territorio nazionale .

Da un'idea di un pool di professionisti del settore con esperienza internazionale - in collaborazione con la Cisco System - è stato realizzato il portale immobiliare più innovativo che utilizza le dinamiche dei social per mettere in comunicazione domanda e offerta in modo efficace e diretto.

 

Leggi tutto

Il mercato immobiliare del Lago Maggiore - www.lagomaggiore.net

 

Il mercato immobiliare del Lago Maggiore

Il Lago Maggiore, che per le sue bellezze naturali incanta da secoli artisti, letterati e filosofi di fama internazionale, continua ad esercitare il suo fascino. Oggi infatti – nonostante il calo generale di compravendite in Italia - sono numerosi i turisti stranieri che decidono di acquistare una seconda casa per la villeggiatura dopo aver trascorso una vacanza sulle sponde del lago. Ad investire nel mattone da queste parti sono soprattutto cittadini tedeschi, svizzeri e russi, ma iniziano ad affacciarsi anche i francesi, sempre alla ricerca dell’ottimo affare in un contesto suggestivo. Tra le richieste più frequenti troviamo immobili esclusivi ed eleganti, in ottimo stato e con vista lago, mentre il budget supera generalmente i 300.000 euro. È questa la fotografia scattata dal portale LagoMaggiore.net, sito dedicato al turismo locale, grazie ai dati ufficiali forniti da Scenari Immobiliari e dalle testimonianze dirette di alcuni operatori di settore presenti sul territorio.


La località del Lago Maggiore più richiesta da chi cerca casa, secondo l’istituto nazionale di studi e ricerche Scenari Immobiliari, è Stresa, dove il prezzo al metro quadro per l’acquisto di un’abitazione in buono stato parte da 3.300 euro per arrivare ad un massimo di 5.600. In breve, per un appartamento di 80 metri quadrati il prezzo di mercato va dai 264.000 ad un massimo di 448.000 euro. Per il canone d’affitto mensile, invece, per lo stesso appartamento, si parte da un minimo di 767 euro mensili fino ad arrivare ad un massimo di 1.300 euro.

Leggi tutto

Anche in Italia ce la faremo ...... di Luigi Ilardi

Dedico spesso le mie serate alla navigazione web, soprattutto perché penso (anzi so) che è molto più utile di un qualsivoglia TG in questo momento.

Spesso quindi, “navigando" mi piace andare a far visita ed informarmi sui siti web che trattano argomenti del mio settore, del settore del quale sono particolarmente innamorato, appassionato ed al quale dedico gran parte del mio tempo (una parte del mio tempo va al Network Marketing).
Naturalmente i primi siti dove navigare sono i sito dei miei amici, quelli che come me si danno da fare per dimostrare che il mondo dell’immobiliare è tutt’altro che spento. 
Chiariamoci subito: cosa si è spento nello scenario immobiliare, soprattutto quello Italiano? IL METODO.
La figura professionale dell’agente immobiliare Italiano di oggi è il risultato di come ha lavorato negli ultimi 10 anni, ancora oggi è raffigurato dal nostro paese come quel personaggio ben vestito che ha avuto la fortuna di vivere periodi che gli hanno permesso di pensare (non spere) che fosse invincibile e che nulla al mondo gli avrebbe potuto cambiare la vita; è visto come quella figura professionale che mette un relazione due persone al fine di concludere una transazione immobiliare per poi trarne il dovuto compenso in percentuale. Purtroppo però è visto per molti come quella figura professionale che se si potesse evitare, “scavalcare", sarebbe meglio in quanto si andrebbe a risparmiare quel compenso. 
Come Gianluca ci potrà confermare, all’estero non è questo lo scenario! In alcuni paesi, addirittura, si arriverà presto al punto in cui se non vi è l’attiva assistenza di un Agente Immobiliare non se ne fa nulla della compravendita. Ecco questo è quello per il quale noi di compravenditasicura.it con il nostro REAL BOOK® , Gianluca con la sua professionalità e voglia di trasmettere in Italia ciò che altrove accade stiamo quotidianamente facendo per poter un giorno essere gli artefici di un radicale stravolgimento (il termine cambiamento rendeva troppo poco l’idea)
Pochi, del settore immobiliare,  hanno capito che certamente qualcosa cambierà, qualcuno, finalmente, andrà a sparire, chi rimarrà sarà solo chi ha OGGI capito ed è consapevole che stanno cambiando gli scenari. Vi faccio un esempio: 4/5 anni fa io stesso non  mi sarei mai immaginato che mia mamma 78enne mi avrebbe da li a poco inviato dei messaggi vocali con WhatsApp per i suoi nipotini!!!
Quindi, quando qualcuno si reca in una agenzia immobiliare e chiede informazioni su un immobile, precedentemente trovato sul web, non grazie alla vetrina su strada, ancora oggi veniamo messi davanti a quei 3/4 pezzi di carta dalla valenza direi di poco conto.
Contattare una Agenzia Immobiliare via web e ricevere un file digitale di 200/300 pagine che ne raccontano la storia e che è il risultato di una attenta analisi di un Team di tecnici sembra oggi per qualcuno essere sbarcati sulla luna; ragazzi non è la luna!! È l’Italia che sta cambiando.
Trovare figure come Gianluca che ti accompagnano dall’inizio alla fine di un percorso per acquistare all’estero sembra che anch’esso provenga da chissà quale altro pianeta, visto che sulla luna c’è compravenditasicura!
Io ho avuto la fortuna di conoscere Gianluca e confrontarmi con lui, e sono certo di una cosa: Sarà uno di quelli che non spariranno e che anzi faranno da apripista per la nuova Italia. Ci vediamo su Marte Gianluca, continua così
 
Luigi Ilardi 
 

Sogno d'estate : la Grecia nascosta di Lia Chiaiese per Luxury & Tourism

 

Mare Egeo, Dodecanneso, tra Rodi e Creta. E’ l’isola di Karpathos, citata da Omero nell’Iliade e da Virgilio nell’Eneide.

A nord, dove il paesaggio si fa più aspro, si nasconde Olympos, piccolo centro che conta qualche centinaio di abitanti, fondato intorno al X secolo, rifugio perfetto dalle incursioni dei pirati e punto di osservazione privilegiato per avvistare le navi provenienti da ovest. Costruito sul crinale di una collina che scende ripida verso il mare blu, arroccato sulle sue pendici scoscese, il paese è rimasto difficilmente accessibile fino a non molti decenni fa, custodendo le sue tradizioni e la sua architettura, nella quale la semplicità delle case contrasta con gli interni, spesso molto decorati, e caratterizzati dalla tipica struttura lignea riccamente intarsiata, una sorta di soppalco che ospita il letto sopraelevato.

                      

Da giugno a settembre, ogni mattina, Olympos si lascia invadere dai gruppi organizzati di turisti che vengono scaricati dal pullman che li ha raccolti al porto di Diafani, e che percorrono la stradina che si inerpica verso la chiesa, sostando nei negozi di souvenir, nei quali ormai, ai prodotti locali (il fantastico miele, i tessuti ricamati) si affiancano ceramiche, maglie, borse e tappeti uguali a quelli venduti in tutto il resto della Grecia.  E’ un’incursione breve, e appena l’ultimo turista rimonta a bordo, tutto cambia: Olympos torna a essere se stessa.

     

 

Leggi tutto

Crisi immobiliare: tasse choc si abbattono sugli immobili e ne segnano il destino di Stefano Calicchio per Blasting News

 

Negli ultimi quattro anni la tassazione immobiliare in italia è raddoppiata, mentre la crisi ne ha fatto scendere il valore.

 

 

L'idea di avere un tetto sopra la testa è stato per decenni il sogno di ogni italiano, ma ora si sta trasformando in un vero e proprio incubo.Il settore immobiliare è in profonda crisia causa di una vera e propria morsa a tenaglia; da un lato l'aumento della tassazione che si è verificato a partire dal Governo Monti e che ha proseguito fino a livelli quasi impensabili. Dall'altro la conseguente diminuzione dei valori, dovuta in parte al nuovo livello d'imposizione fiscale e in parte al perdurare della crisi.

Il risultato è che molti italiani ora faticano a mantenere i propri beni immobiliari,cercano di liquidare al meglio le seconde case e si scontrano con l'impossibilità di realizzare un capitale adeguato per mancanza di compratori. Una situazione semplicemente impensabile visto che la casa in Italia è stata il classico bene d'investimento su cui mettere ad occhi chiusi la maggior parte dei propri risparmi.

I dati allarmanti sull'aumento dell'imposizione fiscale immobiliare

D'altra parte, i dati non lasciano scampo alla situazione appena descritta. Nel corso degli ultimi 5 anni il livello impositivo secondo le rilevazioni della Cgia è praticamente raddoppiato. Nel mentre, il valore medio degli immobili è sceso del 15%, con picchi di valore che in taluni casi hanno toccato cifre ben più basse.

 

Leggi tutto

Diamo il benvenuto a Lia Chiaiese. “Non solo casa. Quando abitiamo con i sogni” è il nome della rubrica che curerà nel nostro blog, nella quale si spazierà dal tema del viaggio a quello dell’architettura e del design.

 

 

Lia Chiaiese è architetto e vive e lavora a Napoli.

Nella sua lunga carriera ha trasformato un gran numero di interni (case, uffici, studi ecc. ) seguendo tutte le fasi realizzative: dalla progettazione alla direzione lavori, dalla scelta degli arredi al disegno su misura.

Ha curato, con Ferdinando D’Ambrosio, per il duo internazionale di artisti Bianco-Valente, l’esecuzione di alcune opere in grande scala (vedi Relational, Frequenza Fondamentale -  www.bianco-valente.com -).

Da qualche anno si interessa di valorizzazione immobiliare per privati ed agenzie. Si è specializzata in Home Staging a Roma, presso la Associazione Italiana Home Stager (www.stagedhomes.it ) ed attualmente collabora con la stessa Associazione come docente in corsi e convegni. Per la Staged Homes è inoltre Referente Regionale della Campania.

E’ attratta da sempre dal tema dell’abitare in tutte le sue accezioni ed affascinata dalle multiformi relazioni che le persone possono creare con i luoghi con cui entrano in contatto. Ma anche le forme stesse dei luoghi la seducono e per questo motivo colleziona carte geografiche, per lo più di città, che talvolta riutilizza in collage tematici o semplicemente come elementi decorativi nei propri allestimenti.

Con Elena Masullo, anch’ella architetto napoletano, ha fondato nel 2012 lo studio Archielle, in cui l’interior design e l’home staging sono diventate attività complementari.

“Non solo casa. Quando abitiamo con i sogni” è il nome della rubrica che curerà nel nostro blog, nella quale si spazierà dal tema del viaggio a quello dell’architettura e del design.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Vi aspetto il 24 e 25 Luglio 2014 a Buggiano (PT) presso l'Agenzia Immobiliare Goia

 

 

 

Grazie alla disponibilità e collaborazione dell’Agenzia Goia Immmobiliare (www.goiaimmobiliare.com) di Buggiano (PT) sarò loro ospite nei giorni 24 e 25 luglio 2014.

Ripetendo un’iniziativa - che nel mese di maggio ha sortito grande successo e interesse- sarò a disposizione dei clienti dell’Agenzia Goia – e non solo – per parlare e confrontarmi con loro sugli investimenti immobiliari all’estero mediante il servizio di Property Finding offerto dalla nostra società Luxury & Tourism (www.luxuryandtourism.co.uk) .

Per ogni ulteriore informazione o per fissare un appuntamento contattate direttamente Francesco Iacomelll di Goia Immobiliare al n. 348.7892667

Investimenti immobiliari in lenta ripresa, mentre crescono gli acquisti all’estero di Adriano Bonafede - ilghirlandaio.com

(Il Ghirlandaio) Roma, 2 lug. - Progressivi spostamenti degli investimenti immobiliari. In questi ultimi anni, e mesi, abbiamo avuto una serie di notizie sparse con effetti sull’economia del “mattone” che però non sono mai state esaminate nel loro insieme. Vediamole una per una.

1) Cominciamo dall’acquisto di immobili all’estero: nel 2013 le famiglie italiane hanno comprato fuori dall’Italia, secondo la società di ricerca Scenari Immobiliari, oltre 42mila abitazioni, con un incremento del 6,3% rispetto all'anno precedente. In un decennio questo mercato è più che raddoppiato e si prevedono circa 45mila acquisti nel 2014. Tra gli europei, gli italiani sono i secondi acquirenti di immobili all'estero, dietro i tedeschi, ma davanti a inglesi e francesi.

..............continua a leggere sul sito de ilghirlandaio.com

 

Dal sondaggio emerge che gli agenti immobiliari sono ................ dal Blog di Raffaele Racioppi (http://raffaeleracioppi.blogspot.it/)

Dal Sondaggio emerge che gli Agenti immobiliari sono…

 
I risultati del sondaggio promosso da Sei un agenteimmobiliare se… rivelano un forte desiderio di collaborazione fra i professionisti, che si dichiarano disposti a investire e prendere parte a progetti che li coinvolgano direttamente.
Pochi giorni fa abbiamo pubblicato un sondaggio chiamato Progetti per il futuro: scopo di questa piccola indagine era analizzare in maniera più precisa e definita lo stato attuale della professione dell’agente immobiliare, immaginando possibili prospettive future. Nella seguente analisi rifletteremo sugli elementi più significativi emersi dal sondaggio, dedicando a ciascun tema un breve paragrafo.

Entro il 30 giugno 2014 è possibile la rivalutazione delle partecipazioni estere di Carlo Adriani per Luxury & Tourism

 

 

Sta per scadere il termine per asseverare la perizia giurata di stima ed effettuare il versamento dell'imposta sostitutiva del 2% o del 4% per la rivalutazione delle partecipazioni estere non quotate in mercati regolamentati.

Possono essere oggetto di rivalutazione le partecipazioni in società non residenti, in quanto suscettibili di generare una plusvalenza ex art. 67, comma 1, lett. c) e c-bis), TUIR,

La rivalutazione consente di ridurre il carico fiscale delle cessioni di partecipazioni estere, dando la possibilità di rideterminare il costo di acquisto di partecipazioni non quotate in mercati regolamentati, possedute a titolo di proprietà e usufrutto alla data dell’1.1.2014, non in regime di impresa, da parte di persone fisiche, società semplici e associazioni professionali, nonché di enti non commerciali. Possono essere oggetto di rivalutazione anche le partecipazioni in società non residenti, in quanto suscettibili di generare una plusvalenza ex art. 67, comma 1, lett. c) e c-bis),TUIR.

La nuova scadenza è fissata al prossimo 30 giugno 2014..

Il principale beneficio della rivalutazione consiste nel fatto che il nuovo valore assume rilevanza nel calcolo della plusvalenza tassabile ai fini Irpef.

Leggi tutto

Gb: Osborne, dobbiamo essere vigili su prezzi case Dopo sollecitazioni Fmi e timori rischio bolla immobiliare (ANSA)

(ANSA) - LONDRA, 6 GIU - Per la prima volta George Osborne, il cancelliere dello Scacchiere britannico, sembra ammettere che l'inarrestabile aumento dei prezzi della case nel Regno Unito può costituire un ostacolo alla ripresa economica nel Paese. La 'concessione' è la diretta replica alle sollecitazioni del Fondo monetario internazionale (Fmi), che aveva suggerito al governo britannico di tenere sotto controllo i prezzi delle abitazioni, la cui impennata e' vista come una minaccio per l'economia. Parlando alla BBC, Osborne ha ammesso: ''Sono d'accordo con Christine Lagarde (capo dell' Fmi), dobbiamo fare attenzione all'aumento del debito legato al mercato delle case.

Leggi tutto

Luxury&Tourism Ltd

88 St. Wood Street - 10th floor,

EC2V 7RS, London UK

info@luxuryandtourism.co.uk

Mob. Ph. Italy +39 3484513200

Ph. +44.2035298672

Fax +44.2035291555